Rete Civica

Social Network

Siamo presenti anche su: Google Plus del Comune di Firenze Twitter del Comune di Firenze Facebook del Comune di Firenze

Media RSS

InfoSOC

Aggiornamento campagna : “Ti Informo – Ti Preparo” – Maggio 2015

Rischio SismicoEcco le prossime date della campagna di informazione alla cittadinanza per far conoscere ai cittadini come affrontare emergenze come alluvioni o terremoti :

25 e 26 maggio: zona Centro Comm.le Unicoop le Piagge 
26 maggio: zona Piazzale Pavoniere Mercato delle Cascine 
27 e 28 maggio: zona Centro Comm.le Unicoop, Via carlo del Prete
29 e 30 maggio: zona Centro Comm.le Esselunga Via Senese 


L’attività proseguirà fino al mese di giugno, seguiranno aggiornamenti in questa pagina

 

Al via la Campagna Informativa : “Ti Informo – Ti Preparo”

Rischio Sismico

Rischio Sismico

Far conoscere ai cittadini come affrontare emergenze come alluvioni o terremoti. È questa uno dei compiti della Protezione Civile del Comune. Per questo, con la collaborazione del volontariato comunale impegnato nella Protezione Civile, qualche giorno fa ha perso il via, in via Gioberti, il progetto “Ti informo, Ti preparo – È inutile temere ciò che non si può evitare” che vede rappresentanti delle associazioni di volontariato (in questa prima fase si tratta dell’Associazione Europea Operatori di Polizia, l’Associazione Nazionale Alpini, Prociv-Arci Croce Viola Firenze e la Vab Vigilanza antincendi boschivi) scendere in strada per informare direttamente i cittadini. In concreto i volontari si recano nei luoghi pubblici della città per spiegare ai cittadini come affrontare un eventuale terremoto o alluvione, come comportarsi durante l’evento e anche nel momento successivo. Nell’occasione viene consegnato un pieghevole informativo che descrive le varie fasi da affrontare
Dopo via Gioberti, i volontari si sono spostati al Centro Commerciale Esselunga di via Canova.

Ecco le prossime tappe:

13 e 14 maggio: zona Centro Comm.le Esselunga, via Canova
15 e 16 maggio: zona Centro Comm.le Ponte a Greve, viuzzo Case Nuove
18 e 19 maggio: zona Centro Comm.le Gavinana, Piazza Gino Bartali
20 e 21 maggio: zona Centro Comm.le San Donato, via di Novoli
22 e 23 maggio: zona Centro Comm.le Esselunga del Gignoro, via del Gignoro.

L’attività proseguirà fino al mese di giugno, seguiranno aggiornamenti in questa pagina

 

Ulteriori informazioni sulle corrette azioni in caso di terremoto: http://protezionecivile.comune.fi.it/?page_id=244

Convegno : 18 maggio 1895 terremoto a Firenze, 120 anni dopo

Locandina20150518_COMUNE

Evento: 18 maggio 1895 terremoto a Firenze: 120 anni dopo….

Luogo: Firenze, Sala Luca Giordano del Palazzo Medici-Riccardi.

Ore: 16:30-19

Il 18 maggio 1895 alle 20:55 un violento terremoto, con intensità epicentrale del grado VIII della scala Mercalli-Cancani-Sieberg e magnitudo 5.4, causò crolli e gravissimi danni in un’area a una decina di chilometri a sud di Firenze. Crolli si ebbero a Sant’Andrea in Percussina, l’Impruneta, Bagno a Ripoli, Tavarnuzze, Impruneta, Sant’Andrea in Percussina, Croce a Varliano, Osteria Nuova, Pozzolatico e ai Falciani. Nella Certosa del Galluzzo crollò l’intero lato nord-occidentale del Chiostro Grande, distruggendo preziose opere Robbiane. Anche il patrimonio storico-monumentale e artistico di Firenze fu gravemente offeso.

La comunità sismologica di allora, di cui l’Osservatorio Ximeniano di Firenze rappresentava un’eccellenza, cercò di comprendere e interpretare l’evento e dare risposte alla popolazione.

La Fondazione Osservatorio Ximeniano (FOX) e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) hanno organizzato per il 18 maggio 2015 un’iniziativa per ricordare quel terremoto, con una serie di interventi scientifico-divulgativi sulla sismicità dell’area fiorentina e su come difendersi dai relativi effetti, evidenziando anche certezze e incertezze della sismologia di 120 anni dopo.

Interverranno il Presidente della Fondazione Osservatorio Ximeniano di Firenze, il Presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), ricercatori dell’INGV e dell’Università di Firenze e una rappresentanza del Comune di Firenze.

Per informazioni:

Graziano Ferrari      INGV e Fondazione Osservatorio Ximeniano
graziano.ferrari@ingv.it –  3405572700

 

Programma

Saluti e presentazione:

Stefano Giorgetti     Assessore Comune di Firenze

Mario Calamia         Presidente Fondazione Osservatorio Ximeniano di Firenze

Stefano Gresta           Presidente Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

 

Relazioni

Elisabetta Cioppi     Università di Firenze
Il terremoto di Firenze del 18 maggio 1895

Gianfranco Vannucci        Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Dai danni ai parametri sismici

Paola Vannoli          Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Terremoto di ieri e terremoti di oggi: la sequenza del Chianti 2014-2015

Graziano Ferrari      Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
La sismologia all’Osservatorio Ximeniano al tempo del terremoto.

Patrizia Verrusio      Comune di Firenze
Il Servizio di Protezione civile del Comune di Firenze

Nuovo Assetto Viario Zona Ospedale Careggi

postie-media

Segnaliamo questa comunicazione della Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità 

P.O. Traffico e Provvedimenti viabilità

Si riassumono i provvedimenti relativi alla tramvia Linea 3 concernenti il CANTIERE F3- fase 1, che interesseranno Viale Morgagni lungo la direttrice da piazza Dalmazia a Largo Palagi.

L’avvio del cantiere decorre dalle ore 14.30 del 11/05/2015, e prevede l’occupazione della porzione centrale di carreggiata con la conseguente revoca della corsia per i mezzi di soccorso in Viale Morgagni.

I mezzi di soccorso (diretti a Careggi), potranno percorrere in alternativa al viale Morgagni, la nuova corsia per i mezzi di soccorso lungo l’itinerario: Piazza Dalmazia (provenienza via Mariti) svolta destra su Vittorio Emanuele a diritto fino a Taddeo Alderotti svolta sinistra su Taddeo Alderotti a diritto fino Largo Palagi.

Su Morgagni nel tratto da Via D. del Garbo a Largo Palagi :

RESTRINGIMENTO DELLA CARREGGIATA (per il cantiere al centro strada) con istituzione di DUE CORSIE VEICOLARI per i veicoli privati, ai lati opposti del cantiere, una in direzione Dalmazia ed una in direzione Largo Palagi aventi larghezza minima di ml. 3,50.

A partire dalle ore 10.00 giorno 4/05/2015 inizieranno i lavori propedeutici per la realizzazione della viabilità alternativa che prevedono la modifica dei sensi di marcia su Via Taddeo Alderotti e su Via Vittorio Emanuele, per la realizzazione della sopracitata corsia per i mezzi di soccorso in direzione Careggi.

I lavori saranno suddivisi per fasi:

Fase 1: realizzazione di una corsia riservata su Taddeo Alderotti (tratto Garbo- Palagi) con direzione Largo Palagi;

Fase 2: realizzazione di una corsia riservata su Vittorio Emanuele (tratto Dalmazia-Alderotti) con direzione Alderotti;

Fase 3: realizzazione di corsia riservata su Taddeo Alderotti (tratto Vittorio Emanuele – Cesalpino) in direzione Palagi (che in questo tratto sarà a DOPPIO SENSO DI MARCIA, CON DIVIETO DI SOSTA AMBO I LATI) e istituzione di nuovo semaforo all’intersezione Celso/Alderotti

I veicoli, con provenienza Largo Palagi che percorrono via Alderotti verso Vittorio Emanuele –Tavanti, all’ altezza di Dino del Garbo dovranno svoltare a in Dino Del Garbo e poi a sinistra in G. Segato e ancora a sinistra in Via Cesalpino per rientrare in Via Alderotti.

Inoltre è prevista la revoca della corsia riservata su Vittorio Emanuele, nel tratto da Romagnosi ad Alderotti per tutti i veicoli in direzione Dalmazia.

Nelle strade interessate dai provvedimenti, durante le fasi di realizzazione del nuovo assetto viario, saranno istituiti RESTRINGIMENTI DI CARREGGIATA e DIVIETI DI SOSTA nei tratti di volta in volta interessati dai lavori, nel periodo dal 4/05 al 11/05.

Per maggiori dettagli si rimanda al provvedimento e alla planimetria in allegato qua scaricabili.

Cantiere F2 ibrido F3 CON PERCORSO 118 det_2015_04060 Morgagni F3

Bufera del 5 Marzo: segnalazioni danni e richiesta contributi regionali

universita6aprileClicca qua per la documentazione da presentare per la richiesta dei contributi regionali
riguardo la bufera del 5 Marzo.

Le segnalazioni e la richiesta di contributo straordinario
vanno presentate entro il 15 maggio 2015

Iscrizione Servizio “Firenze Alert System”

firenze_alert_system

 Clicca qua per maggiori informazioni e per iscriverti al servizio
“Firenze Alert System”

21 Dicembre 2014 – Fiorentina Empoli

Logo FiorentinaIl 21 Dicembre 2014 il personale della Protezione Civile e delle Associazioni di volontariato : Misericordia di Varlungo, AEOP, Misericordia di Firenze,  Croce Rossa Italiana, Fratellanza Popolare di Peretola, Prociv Arci Croce Viola Firenze, Humanitas Firenze, VAB, Misericordia del galluzzo e Misericordia di Rifredi sono state impegnate nel supporto logistico-operativo durante la partita di calcio Fiorentina – Empoli valevole per il campionato di Serie A.